Villaggio

Il villaggio della fratellanza

Su di un suolo che si estende per ca. 14 mila mq., in una zona collinare ai piedi del Monte Somma in Sant’ Ana­stasia, inserito nel meraviglioso Parco Nazionale del Ve­suvio.
In accordo con il C.N.R. di Napoli è stato elaborato un progetto per rendere fruibile il suolo a tutti coloro che hanno difficoltà fisiche, che potranno così godere delle bellezze paesaggistiche, ambientali, ricche di emer­genze geologiche, naturalistiche e Floro faunistiche.Una struttura polifunzionale all’avanguardia, dove gli ospiti saranno in grado di muoversi in maniera total­mente autonoma e attraverso la partecipazione a per­corsi formativi specifici, saranno attori principali dell’esperienza del reinserimento nella società, mettendo le macchine e la tecnologia a servizio dell’uomo e non il contrario, come normalmente avviene.

28 camere per ospitalità residenziale con tutti i confort, ampie aree comuni, laboratori per attività educative, area riservata alla riabilitazione, una cappella e diffusi spazi esterni immersi nel verde, rappresentano solo al­cune delle nostre peculiarità.
Tutto ciò che è stato edificato sino ad oggi è stato fatto solo con l’aiuto di Amici e Benefattori che hanno preso coscienza di un problema che esiste da tanto, tanto tempo ma di cui nessuno vuole assumersi la responsabilità di una pur parziale soluzione.